sabato 26 settembre 2015

Notre Dame de Nagasaki


Notre Dame de Nagasaki

© Luca Piccini

Assemblage and mix tec on wood,25x25

Ottobre 1945 – Nagasaki.
Kaemon Noguchi, un soldato giapponese congedato nonchè prete cattolico, entra tra le rovine della Cattedrale di Urakami per pregare. Spera di trovare un ricordo tangibile della chiesa della sua giovinezza da portare nel suo Monastero Trappista di Hokkaido.
Dopo più di un’ora di ricerca tra le macerie, Noguchi si siede e si rimette a pregare. E, improvvisamente, nota le fattezze senza occhi della Madonna, che lo fissavano cieche in mezzo alla polvere.
Turbato, Noguchi porta l’immagine bruciacchiata nel suo convento, dove la tiene per 30 anni.

October 1945 - Nagasaki.
Kaemon Noguchi, a discharged Japanese soldier and Catholic priest, entered the ruins of Urakami Cathedral to pray. He hoped to find a tangible memento of the church of his youth, to take it to his Hokkaido Trappist Monastery.
After more than an hour of searching the debris, Noguchi sits back and prays again. Then, suddenly, he notices the eyeless features of the Madonna, staring at him blindly from the dust.
Overwhelmed, Noguchi takes the scorched wooden image with him to his monastery, where he keeps it for 30 years.

GUARDIAN ANGELS, FALLEN ANGELS

GUARDIAN ANGELS, FALLEN ANGELS Ready Made and Mix. Tech. on Wood, 15x40   “Milioni di creature spirituali si muovono, non...